Il nostro manifesto per il 70°

Questo è il nostro manifesto per il 70°,  è il manifesto pensato dall'Associazione,  teniamo a precisare che non è il manifesto ufficiale  è solo il nostro.  Può essere utilizzato, dalle associazioni ed enti che partecipano insieme a noi all'evento, chiedendo copia del file alla mail del Blog.  Un saluto a tutti i lettori.

La Madonnina di Montelungo

O Madonnina sulle pietre fredde di Montelungo ascolta quelli che credono nel Cristo della Pace e tra le rocce un giorno t’hanno invocata con un fil di voce.   Proteggi col tuo manto bianco il sonno dei tuoi Soldati stesi in abbandono all’alito della Morte che veloce li ha gelati con le braccia rigide in croce.   Io li ho…

Poesia: Montelungo, Golgota del fante

Montelungo,Golgota del Fante    O Montelungo Golgota del Fante! quando nel vespro grigio decembrino gonfi gli occhi di lacrime non piante, silenziosi scendemmo a capo chino.   Dell’armi e della gloria sotto il peso volgendo il viso a quel candor di croci, sommesse in una le lor note voci, parlare al cuore di noi vivi ho inteso.   Dissero i…

Che cosa ci offri, o Storia,dalle tue gialle pagine?Noi eravamo gente oscura,uomini delle fabbriche e degli uffici.Eravamo contadini con addossopuzza di cipolla e di sudoree sotto i baffi spioventiimprecavamo contro la vita.Ci sarà almeno riconosciutod’averti saziata d’eventie abbeverata con abbondanzanel sangue di migliaia di morti?Non vogliamo un premio per i nostri tormenti,le nostre immagini mai giungerannosino ai tuoi massicci volumiaccumulati…

“Vi chiedo solo una cosa: se sopravvivete a quest’ epoca, non dimenticate. Non dimenticate né i buoni né i cattivi. Raccogliete con pazienza le testimonianze di quanti sono caduti per loro e per voi. Un bel giorno oggi sarà il passato, e si parlerà di una grande epoca e degli eroi anonimi che hanno creato la storia. Vorrei che tutti…

Piero Calamandrei agli studenti milanesi, anno 1955. “Quanto sangue, quanto dolore per arrivare a questa Costituzione. Dietro ogni articolo di questa Costituzione, voi dovete vedere giovani caduti combattendo, fucilati, impiccati, torturati, morti di fame nei campi di concentramento, morti in Russia, morti in Africa, morti per le strade di Milano, per le strade di Firenze, che hanno dato la vita…